Poteva essere la sorpresa della Champions League, anche considerato il girone relativamente semplice, e invece il Red Bull Lipsia si è ritrovato catapultato in Europa League. La squadra di Ralph Hasenhüttl non ha mollato di un centimetro e, vista anche la classifica della Bundesliga che in questo momento li escluderebbe dalla zona Champions, ha iniziato i turni ad eliminazione diretta nel modo migliore. Come? Eliminando ai sedicesimi di finale il Napoli di Maurizio Sarri.

La vittoria dell’Europa League consentirebbe alla squadra tedesca di qualificarsi direttamente alla massima competizione europea, motivo in più per non steccare la partita di questa sera con lo Zenit di Mancini, come confermato anche da Emil Forsberg in conferenza stampa: “Contro il Napoli abbiamo giocato bene, specialmente al San Paolo. Abbiamo passato il turno affrontando un’ottima squadra, attrezzata e ben messa. Per battere lo Zenit però servirà la stessa prestazione: vogliamo vincere sempre”.

Forsberg ha le idee chiare: il Lipsia vuole arrivare fino in fondo.

A cura di Gabriele Burini (@burini32)