Sono ore calde per la pista Witsel-Napoli. Il giocatore, infatti, non sarebbe convinto della proposta dell’Everton e gli azzurri sarebbero riusciti a inserirsi nella trattativa.

Axel_Witsel_Belgium

L’accordo con lo Zenit San Pietroburgo sarebbe stato trovato sulla base di 20-22 milioni. Manca il sì del belga, le parti stanno trattando sul contratto, probabilmente un quadriennale con lo stesso ingaggio percepito in Russia. Il problema sarebbero i diritti d’immagine: Witsel ha molti sponsor in terra russa e non vorrebbe privarsene, ma De Laurentiis ha rifiutato di cedere i diritti d’immagine. Decisiva la maggiore attrattiva del Napoli che, a differenza degli inglesi, giocherà la Champions.

Insomma, alla vigilia del ritiro della squadra sarebbe utile, anche per dare morale al gruppo, ufficializzare i primi colpi estivi. Dopo i no di Vrsaljko e Lapadula, si seguono anche Pereyra e Candreva per dare qualità al centrocampo.

Axel Witsel, 27 anni, ha totalizzato 41 presenze e 6 gol quest’anno con la maglia dello Zenit, che lo ha acquistato nel settembre 2012 dal Benfica per 40 milioni. In carriera ha vinto 2 scudetti e una coppa in Belgio (Standard Liegi), una Coppa di Lega portoghese (Benfica), un campionato russo e una Coppa di Russia (Zenit).