Con ogni probabilità, sarà Marco Silva il sostituto di Walter Mazzarri sulla panchina del Watford.

Il manager portoghese, 39 anni, è a un passo dalla panchina del club londinese. Nei giorni scorsi era stato accostato anche al Porto, che ha appena salutato Nuno Espirito Santo, e al Southampton, prossimo a separarsi da Claude Puel.

L’accordo tra Silva e gli “hornets” prevede un contratto biennale, e la firma potrebbe avvenire già nelle prossime ore.

L’ex tecnico dell’Olimpiacos è reduce dalla retrocessione con l’Hull City, concretizzatasi nell’ultima giornata di campionato a seguito del pesante ko per 4-0 in casa del Crystal Palace.

Il suo approdo a Londra potrebbe avere dei risvolti in chiave calciomercato anche per l’Inter. Silva potrebbe infatti portare con sé all’ombra del “Vicarage Road” Andrea Ranocchia, suo giocatore durante questi ultimi sei mesi ai “tigers“. Peraltro, il difensore perugino, che è appena rientrato all’Inter, ha avuto un ottimo rendimento sotto la guida dell’allenatore lusitano.

Visti, inoltre, gli ottimi rapporti tra il dirigente nerazzurro Piero Ausilio e la famiglia Pozzo, proprietaria del Watford, non è da escludere che questa ipotetica operazione possa per davvero venire ad esistenza. Sulle tracce di Ranocchia ci sono comunque altre squadre di Premier League.

Raffaele Campo (@CampoRaffaele)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI