A lungo, in estate, il nome di Arturo Vidal è stato legato a parecchie trattative dove il minimo comun dominatore era rappresentato dalla reale possibilità di vedere il cileno lasciare il Bayern Monaco.

A distanza di sei mesi l’ex bianconero ha dimostrato a tutti il suo valore inanellando prestazioni di assoluto livello e dimostrandosi molto attaccato al suo club: “Non ho intenzione di andarmene da qui. A Monaco mi sento bene, voglio rinnovare il contratto“. Così ha parlato direttamente Vidal ai microfoni di una emittente tedesca. Parole forti e significative che spiegano come il centrocampista cileno sia totalmente immerso nella realtà bavarese. Neanche la concorrenza, a luglio arriverà Leon Goretzka, lo spaventa perché Vidal si sente, e ha tutte le ragioni per farlo, uno dei migliori al mondo nel suo ruolo.

Insieme alle parole al miele del cileno si sono unite anche quelle dell’allenatore del Bayern Monaco Heynckes: “Arturo è molto importante per noi, è un giocatore di classe che fa la differenza nei big match”.

Vidal ama il Bayern Monaco e non ha alcuna intenzione di cambiare società, anzi vuole rinnovare. I bavaresi si godono il centrocampista che sta disputando una stagione di assoluto livello.

La Bundesliga è già, praticamente, in bacheca e ora si entra nella fase calda della stagione con un Arturo Vidal più carico che mai.

A cura di Filippo Rivani