Il neo direttore sportivo rossoblu Riccardo Bigon è in arrivo a Bologna, dove dovrà già cominciare a valutare le varie offerte arrivate a Casteldebole per Amadou Diawara.

Il centrocampista guineano, pescato in estate dal San Marino, è stato uno delle più piacevoli sorprese di questa Serie A. Dall’arrivo in panchina di Donadoni, Diawara si è sempre distinto nel centrocampo rossoblu, attirando su di sé l’attenzione di molti club.

Una delle principali squadre interessante al mediano guineano è il Valencia. Il club spagnolo avrebbe presentato un’offerta da 10 milioni di euro al Bologna per accaparrarsi il cartellino di Diawara. La squadra dell’imprenditore Peter Lim vorrebbe battere la concorrenza di Roma e Napoli, le cui offerte sono inferiori ai 10 milioni.

Il Bologna però sembra non cedere alle avance del club spagnolo e continua a chiedere almeno 15 milioni per Diawara, pagato solo 400mila euro la scorsa estate.

Nella corsa a Diawara attenzione anche al possibile inserimento della Fiorentina. Pantaleo Corvino, neo direttore generale Viola, aveva scoperto Diawara in Lega Pro e vorrebbe portarlo con se in questa sua nuova avventura.

di Valerio Pennati

WorldOfFootballHD

WorldOfFootballHD