Il Torino ha individuato in Salvatore Sirigu l’uomo giusto per difendere la propria porta dopo l’addio di Hart. Il giocatore classe 1987 nel pieno della propria maturità calcistica è di proprietà del PSG ma è reduce da sei mesi di prestito all’ Osasuna.

Sirigu non vede l’ora di lasciare definitivamente il PSG e sarebbe lieto di tornare in Serie A dopo l’esperienza con il Palermo. Il Torino avrebbe offerto al calciatore un triennale con opzione per il quarto anno e un ingaggio da 1.5 milioni a stagione, praticamente la metà di quanto percepisce in Francia.

Il club granata che ha incassato la volontà del giocatore ora dovrà trattare con il PSG, i francesi potrebbero lasciarlo andare senza particolari resistenze.

a cura di Lorenzo Giardini

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTIANONIMI