Benvenuti cari lettori di Agenti Anonimi in questo speciale approfondimento dedicato al primo big match della 16esima giornata di Serie A, il Derby tra Torino Juventus. Come di consueto analizzeremo la partita ai raggi x, confrontando i 22 giocatori che scenderanno in campo ruolo per ruolo. La regola è sempre la stessa: 1 se a vincere sarà un granata, 2 se il punto andrà ad un bianconero ed X se il confronto terminerà in pareggio.

Hart – Buffon 2

Sfida tra titani quella che riguarda la porta. Ambedue i giocatori sono titolari inamovibili sia nel club che in Nazionale e si sono già affrontati diverse volte nella loro carriera. Tuttavia Buffon resta superiore all’inglese e quindi diamo il voto ai bianconeri.

Zappacosta – Lichsteiner X

Il primo confronto in difesa finisce in parità. Zappacosta garantisce spinta ed attenzione in difesa. L’anno scorso giocava a singhiozzo con Ventura, mentre questa pare sia l’annata buona con Mihajlovic. Il terzino svizzero è chiamato al difficile compito di sostituire l’infortunato Dani Alves. Finora non ha affatto disdegnato, dimostrando sempre accortezza in fase difensiva.

Rossettini – Rugani 2

Il difensore della Nazionale, rinfrancato dai due gol messi a segno contro Atalanta e Dinamo Zagabria, sta sostituendo al meglio l’infortunato Bonucci. Rossettini per ora non sta confermando l’ottima stagione passata a Bologna. Altalenante e spesso nervoso.

Castan – Chiellini 2

Questo confronto se lo aggiudica il roccioso difensore bianconero. La sua assenza si è fatta sentire nella retroguardia di Allegri. Di certo non gli si può chiedere di essere bravo con i piedi, ma in mercatura Chiellini è tra i top difensori. Castan è tornato ai livelli che gli competono. Ultimamente è meno impegnato rispetto al suo collega di reparto, ma in ogni caso il suo lo fa sempre.

Barreca – Alex Sandro 2

Ci dispiace per Barreca, ottimo prospetto per il futuro ed una delle sorprese di questo campionato, ma come non dare un 2 ad Alex Sandro? L’instancabile motorino brasiliano garantisce belle giocate e continuità. Quando prende palla e si affaccia sul campo avversario risulta sempre insidioso. La grossa somma spesa dalla Juve per portarlo a Torino è stata ormai ripagata a suon di prestazioni.

Benassi – Sturaro 1

Sfida che pende assolutamente dalla parte del Torino. La crescita dell’ex mediano nerazzurro è stata esponenziale tanto da farlo diventare uno dei migliori nel nostro campionato. Il bianconero gioca poco, pochissimo… Per questo diamo il voto al centrocampista granata.

Valdifiori – Marchisio 2

Sfida tra i registi delle due squadre. L’ex centrocampista empolese sta disputando un ottimo campionato, ma Marchisio è pur sempre Marchisio. Cresciuto nel vivaio bianconero sa più di tutti il significato e l’importanza della partita e difficilmente fallirà.

Baselli – Khedira 2

Il centrocampista italiano sta disputando un’egregia stagione, condita anche da diverse marcature, ma il mediano tedesco è un istituzione alla Juventus. Quando è in forma, è incontenibile e lo ha dimostrato spesso in questa prima parte di campionato. Sarà fondamentale l’apporto di questi due giocatori che dovranno rendersi pericolosi con i loro continui inserimenti, ma, sotto questo punto di vista, il tedesco è un gradino sopra.

Iago Falqué – Pjanic X

Bellissimo testa a testa tra i fantasisti delle due squadre. Il granata, dopo la parentesi non fortunata a Roma, è rinato sotto la guida di Mihajlović, segnando già 7 reti e distribuendo 3 assist. Pjanic invece è partito un po’ in sordina con la maglia bianconera, ma si è ripreso ben presto. Il bosniaco ha già sfornato 5 assist e siglato 4 reti. Inoltre questa sera potrebbe giocare nel ruolo a lui più congeniale, ovvero il fantasista dietro alla due punte. Sfida in parità… chi dei due deciderà questo derby con una giocata spettacolare?

Belotti – Higuain X

Confronto alla pari tra i bomber delle due squadre. Il Gallo Belotti ha appena firmato un nuovo contratto con un clausola da 100 milioni! Questa stagione sembra, infatti, quella della sua definitiva consacrazione visto che in Serie A ha già timbrato 10 volte il cartellino. Higuain, pagato 94,7 milioni in estate, si sta ancora abituando al meglio agli schemi della Juventus, ma zitto zitto ha già siglato 7 reti in campionato e 3 in Champions League. Difficile scegliere il bomber migliore quindi lasciamo la parola al campo.

Ljajic – Mandzukic X

Altro testa a testa molto difficile da inquadrare. Ljajic, dopo l’esperienze non entusiasmanti con la maglia dell’Inter e dalla Roma, sembra anche lui rinato grazie alla cura del connazionale Mihajlović. Mandzukic, invece, sembrava chiuso dall’arrivo di Higuain, ma si sta conquistando la maglia da titolare a suon di buone prestazioni. Per il granata 5 reti e 3 assist, mentre il bianconero ha siglato 4 goal e distribuito un assist: sfida in cui regge ancora la parità.

Secondo la nostra analisi la Juventus vince nettamente il confronto ai raggi X: sono ben 6 le sfide che pendono dalla parte dei bianconeri, contro i 4 pareggi e una sola vittoria dei granata. Sulla carta i giocatori della Juventus hanno qualcosa in più rispetto a quelli del Torino, ma un Derby è sempre una partita a parte, in cui si riescono a trovare delle motivazione extra per prevalere sull’avversario. Inoltre i granata avranno anche un sergente di ferro come Mihajlović pronto a dare ai suoi giocatori la giusta spinta per conquistare il Derby della Mole… che vinca il migliore!

a cura di Antonio Alicastro, Michael Procopio e Valerio Pennati

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

Torino - Juventus ai raggi X