belotti

Andrea Belotti sta disputando una stagione a due poco splendida con ben 21 reti in 26 apparizioni.

Oltre a questi numeri c’è di più: il “gallo” si sta dimostrando sempre più leader emotivo della banda di Mihajlovic tanto che, in occasione del match casalingo di domenica contro il Palermo, l’allenatore serbo consegnerà la fascia di capitano dei granata proprio all’attaccanre classe 1993. Per Belotti, dunque, la partita di domenica sarà ancora più speciale perché non solo affronterà la squadra che li ha fatto esordire in serie A ma soprattutto disputerà la prima partita con addosso la fascia di capitano, grazie all’assenza di Benassi squalificato dopo il giallo rimediato contro la Fiorentina lunedì sera. Occasione imperdibile per la punta della nazionale italiana che potrà così dimostrare di essere in grado di prendersi, ancora di piu, sulle spalle le sorti del suo Torino.

Belotti, dunque, oltre al suo solito apporto in zona goal tenterà di guidare emotivamente i propri compagni verso una vittoria che sarebbe molto importante per il club di Torino. Inoltre Belotti indossando la fascia di capitano a soli 23 anni diventerà uno dei più giovani capitani della storia di un club glorioso come quello granata. Buona fortuna capitan gallo.

A cura di Filippo Rivani