Nel corso delle ultime settimane sia Adriano Galliani, attuale dg del Milan, sia Han Li, direttore esecutivo della SES, sono stati chiari: “Il mercato del Milan sarà autofinanziato come gli ultimi anni“.

LUIZ ADRIANO VERSO LA RUSSIA?

Priorità alle cessioni dunque, con Luiz Adriano che sembra il primo indiziato a lasciare Milanello. Sull’attaccante brasiliano arrivato in Italia nel giugno 2015 c’è il forte interesse dello Spartak Mosca. La squadra russa si trova attualmente al primo posto della Russian Premier League ed allenata dall’italiano Massimo Carrera, ex vice di Antonio Conte ai tempi della Juventus. I russi avrebbero pronta un’offerta da circa 4 milioni al Milan e di 4,5 milioni all’anno per l’attaccante originario di Porto Alegre.

Nella giornata di oggi è previsto un incontro tra Galliani e Gilmar Mendes, agente di Luiz Adriano per capire quali siano le intenzioni future di entrambe le parti in gioco. Si attendono novità nei prossimi giorni, con lo Spartak Mosca che aspetta una risposta del giocatore entro il 30 dicembre.

Matteo Falleni (Twitter @matteofalleni_)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI