A San Siro, il Milan blocca il Napoli sullo 0-0, rallentando la corsa Scudetto degli Azzurri e facendo, probabilmente, un favore alla Juventus.

Mister Gennaro Gattuso schiera i suoi con il solito 4-3-3 con Mateo Musacchio e Cristian Zapata a sostituire gli squalificati Leonardo Bonucci e Alessio Romagnoli e con Nikola Kalinic in avanti nel tridente. Maurzio Sarri risponde con il suo 4-3-3 con Christian Maggio a destra al posto dello squalificato Mario Rui e con il tridente d’attacco composto da Josè Callejon, Dries Mertens e Lorenzo Insigne.

Ottimo Milan nei primi minuti, con i Rossoneri che sfiorano il gol in ben due occasioni: prima, con un tiro da fuori di Giacomo Bonaventura ben bloccato da Pepe Reina; poi, con Nikola Kalinic che, ingannato dalla deviazione di Kalidou Koulibaly, non riesce a trovare la deviazione vincente di testa. Immediata la reazione del Napoli che, intorno al quarto d’ora, prende in mano la gara: prima, Lorenzo Insigne costringe Gianluigi Donnarumma ad un grande intervento, poi, ci riprova da lontano, ma il suo destro finisce a lato. Nel finale, ancora Milan in avanti, con Hakan Calhanoglu che manca la porta di un soffio con un tiro da fuori e con Mateo Musacchio che trova la rete ma, sfortunatamente per lui, si trova in posizione di offside.

Nella ripresa, gli Azzurri partono con più carattere, cercando di perforare la difesa rossonera, ma Zapata e Musacchio si rivelano davvero degli ottimi elementi per Gattuso, e Calabria ferma con grande esperienza tutte le scorribande proveniente dalla sinistra. Il tecnico calabrese, poi, inserisce anche André Silva per Nikola Kalinic. Proprio il portoghese, all’85, sfiora la rete con un gran colpo di testa. L’occasione più clamorosa, però, arriva al ’92, per i partenopei: infatti, Arkadiusz Milik, subentrato a Mertens, viene dimenticato in area di rigore e, a pochi passi dalla porta, calcia a botta sicuro. Qui, arriva una straordinaria parata di Gianluigi Donnarumma che, nel giorno della sua 100esima presenza in Serie A, potrebbe chiudere definitivamente la rincorsa alla Juventus da parte degli Azzurri.

 

Andrea Fabris (@andreafabris96)

 

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI