Dopo aver lasciato partire Matteo Politano, sponda Inter, le voci di mercato per quanto riguarda il capitolo uscite in casa Sassuolo non sono finite. A far parlare di sé questa volta è Domenico Berardi, che dopo i primi anni al top in Serie A, adesso è reduce da due stagioni in chiaroscuro. Il talento però non è in discussione, tanto che molti club di alta classifica italiana sembrano essere interessati al numero 25 neroverde. Per chiarire la situazione di Berardi, l’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, è stato intervistato dal Corriere dello Sport. Queste le sue parole: “Per Berardi non c’è nessuna situazione in piedi. La Roma probabilmente ha parlato con gli agenti del giocatore, ma non con noi, almeno nell’ultimo periodo. Tempo fa ci fu una chiacchierata, è vero, ma facemmo già capire la nostra posizione. Non abbiamo intenzione di far partire Domenico, soprattutto perché ci ha già lasciato Politano. In caso di offerte comunque valuteremo il da farsi, ma se Politano è partito per 28 milioni, per Berardi siamo sui 30. Non ci interessano contropartite, sui giovani abbiamo già investito: è arrivato Odgaard dall’Inter mentre oggi definiamo Magnani con la Juve. Gabbiadini come sostituto? Non è vero, ha caratteristiche molto differenti. Noi cerchiamo altri profili.”

“Nessuna richiesta ufficiale, solo qualche chiacchierata”

Per quanto riguarda le richieste ufficiali arrivate al SassuoloCarnevali è stato molto chiaro nel ribadire che nessuno ha mai fatto sul serio per Berardi in questa sessione di mercato. “Gli agenti fanno l’interesse del ragazzo, è normale che chiedano di partire se ci sono le condizioni. Però noi non abbiamo ancora ricevuto nessun’offerta ufficiale. C’era un discorso aperto con il Milan che voleva uno scambio di prestiti con Locatelli ma poi non se n’è fatto niente. Con la Roma i rapporti sono ottimi e in caso di interesse ne parleremo. Ad oggi nessuno vuole andare per le lunghe con le trattative, nemmeno noi, quindi se deve arrivare un’offerta è il momento giusto. Noi, ripeto, non abbiamo intenzione di cederlo. Il ragazzo è un professionista esemplare ed anche in ritiro si sta allenando molto bene.”

A cura di Gabriele Burini (@gabrieleburini)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI