La stagione non è ancora finita ma potrebbe presto partire un nuovo tormentone di mercato: dove giocherà il prossimo anno Lucas Torreira?

Il centrocampista uruguaiano si è ben disimpegnato con la maglia della Sampdoria, dimostrando di poter giocare ad alto livello (quest’anno, per lui, 34 presenze e 4 gol in campionato) tanto da attirare l’interesse di diverse squadre, italiane e non, pronte a formulare in estate un’offerta per assicurarsi le sue prestazioni (in una recente intervista, il presidente Ferrero ha dichiarato di aspettarsi almeno un’offerta di 40 milioni di euro): tra tutte, Inter e Napoli parrebbero al momento decisamente intenzionate ad acquistare il giocatore.

Intervenuto a Radio Crc, ha provato a fare il punto della situazione il padre del calciatore, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“E’ il suo agente che si occupa di queste cose ed è in contatto con Ferrero. Lucas vuole essere corretto nei confronti della Sampdoria e per questo preferisce non parlare di quelle che al momento sono solo ipotesi. Lucas pensa solo al Mondiale e alla Sampdoria perché vorrebbe chiudere la stagione con un piazzamento in Europa. In questa fase si dicono tante cose, ma la verità è che bisogna aspettare giugno per capire come andrà il mercato. Napoli non è la priorità, ci sono altre squadre interessate a Lucas e ascolteremo tutte le offerte. Il Napoli non è avanti alle altre, ma lo ascolteremo. Mi auguro possa continuare a giocare nella Sampdoria, ma il calcio è imprevedibile”.