Come annunciato da Sampnews24.com, la Sampdoria ha concluso positivamente la trattativa con il Salisburgo per l’acquisizione del cartellino di Valon Berisha.

Il calciatore, di origini kosovare ma con passaporto norvegese e di ruolo mezzala sinistra, sta per sbarcare a Genova e tingersi di blucerchiato grazie ad un accordo andato in porto sulla base di 7 milioni di euro più uno di bonus che i liguri verseranno nelle casse degli austriaci.

Classe 1993, autore di 45 partite giocate complessivamente in stagione, in cui è andato a segno ben 13 volte di cui ben 5 in Europa League, il nativo di Malmö diventa il secondo colpo del calciomercato estivo della Samp, che prima di lui si era assicurata anche Omar Colley, difensore centrale gambiano arrivato dal Genk.

Colpo importante per la mediana di Marco Giampaolo, che grazie all’acquisto di Berisha si cautela in caso di cessione di qualche pezzo pregiato del centrocampo, come ad esempio Praet e Torreira, due tra gli elementi della rosa molto richiesti da grandi squadre europee in queste ultime ore di calciomercato.

Arrivato al Salisburgo nel 2012, Berisha può vantare una grande quantità di partite internazionali giocate in carriera e, a 25 anni, arriva finalmente in un campionato competitivo e allenante come quello italiano, che di certo gli darà chances a sufficienza per mettersi in mostra in una squadra che sogna di tornare in Europa il prima possibile.

Giuseppe Lopinto