L’ultima volta fu quattro anni e mezzo fa: d’allora, la Roma non ha più avuto un main sponsor sulle maglie. Negli ultimi mesi si era tornati a parlare di un possibile accordo con qualche brand, ed il nome che era tornato più volte in auge era quello di Turkish Airlines, la compagnia aerea che nel 2015 fu ad un passo dal chiudere l’affare con la società di Pallotta.

Sembrava tutto fatto, ed invece la società capitolina, con un comunicato, ha annunciato che il main sponsor per la prossima stagione sarà si quello di una compagnia aerea, ma non della Turkish Airlines, bensì quello della Qatar Airways. L’accordo durerà fino alla stagione 2020-2021.

Molto soddisfatto il presidente giallorosso, James Pallotta. “Siamo lieti di annunciare questa storica partnership tra AS Roma e Qatar Airways, due grandi brand con ambizioni di portata globale. L’annuncio di oggi è il risultato di un confronto proseguito con Qatar Airways per oltre otto mesi dietro le quinte, grazie a un lavoro guidato dal nostro team commerciale di Londra con il costante supporto di quello di Roma, e arriva in un periodo significativo per la storia del Club, dentro e fuori dal campo. Con l’inizio dei lavori per il nuovo stadio, previsti entro la fine di quest’anno, e il raggiungimento delle semifinali di Champions League per la prima volta dopo 34 anni, i nostri tifosi stanno vivendo un momento particolarmente emozionante. Siamo fieri di portare il nome di Qatar Airways sulla nostra maglia e non vediamo l’ora di lavorare assieme per raggiungere i successi sportivi e commerciali che ci aspettiamo per gli anni a venire.”

Già main sponsor del Barcellona, Qatar Airways è anche sponsor ufficiale dei Mondiali che si svolgeranno in Russia nel 2018 e proprio in Qatar nel 2022.

A cura di Gabriele Burini (@burini32)