Durante l’ultimo allenamento della Roma negli Stati Uniti, Mario Rui ha subito un brutto infortunio che potrebbe costagli l’inizio di stagione.

Il terzino portoghese ha subito un duro colpo a causa di uno scontro con Seck, rimanendo per terra urlando e tenendosi il ginocchio sinistro per diversi minuti.
La prima diagnosi parla di trauma contusivo con possibile interessamento dei legamenti, ma si avranno delle certezze maggiori solo dopo che la società giallorossa sottoporrà ai testi di routine il giocatore nella mattinata americana (primo pomeriggio in Italia).

Ricordiamo che la società capitolina ha preso Mario Rui in prestito con obbligo di riscatto dall’Empoli di Corsi, per una spesa totale di 9 milioni di euro, 3 pagati subito e 6 nella prossima stagione.

Sarebbe un duro colpo per la Roma quello di perdere già ad inizio stagione un calciatore appena arrivato, nonostante i giallorossi fossero di già in cerca di un altro terzino di livello, con il nome di Bruno Peres  del Torino in testa alle preferenze di Spalletti.
Dall’Inghilterra però arriva anche la voce di un possibile interessamento della Roma per il terzino italiano del Manchester United, Matteo Darmian, in uscita dal club dato che Jose Mourinho non sembra considerarlo come un titolare nella sua formazione.

Francesco Formica