La Roma pensa a togliere subito De Rossi dall’imbarazzo di essere accostato sempre a più squadre, offrendogli il giusto rinnovo di contratto. Il nuovo ds Monchi sembra essere, infatti, ad un passo dall’accordo con “Capitan Futuro”: rinnovo di 1 anno con opzione sul secondo a 4 milioni di euro a stagione. Di meno rispetto a quanto percepisce attualmente la bandiera della Roma (6,5 milioni) e meno rispetto a quanto sembrava disposta ad arrivare l’Inter (5/5,5 milioni), ma sempre di più della prima offerta giallorossa di 3 milioni di euro per un solo anno.

La carriera di “Capitan Futuro” e della Roma continueranno così a braccetto e con il prossimo addio al calcio giocato di Francesco Totti, Daniele De Rossi diventerà “Capitan Presente”, anche se sicuramente sarà a malincuore visto la grande amicizia che lo lega all’attuale numero 10 giallorosso. Lo stesso De Rossi era convinto della sua permanenza nella Capitale sin da primo momento visto che aveva respinto al mittente tutte le illazioni riguardo ad un suo possibile addio: “Io all’Inter? La Roma è una cosa seria” ha dichiarato Daniele in una recente intervista.

Il centrocampista italiano, dopo un’altra stagione ad alti livelli, allungherà così la sua storia d’amore con la Roma che dura dal 2001 e che ad oggi conta ben 558 gare ufficiali e 57 goal, facendosi così trovare pronto la prossima estate per il suo quarto Mondiale con la maglia azzurra.

di Valerio Pennati (Twitter @ValerioPennati)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI