Clamorose dichiarazioni del presidente (attualmente in vacanza a Napoli), subito smentite dalla società

Stando a quanto riportato dalla testata areanapoli.itJames Pallotta avrebbe ammesso di essere in trattativa con il Real Madrid per la cessione di Alisson. Avrebbe inoltre tolto ogni dubbio riguardo la prossima destinazione di Nainggolan. Queste le parole del massimo dirigente:

Alisson o Nainggolan al Napoli? No, De Laurentiis non vuole spendere tutti questi soldi. Alisson costa tanto, circa 78 milioni: è vicino al Real Madrid. Mentre Nainggolan andrà all’Inter”.

”Just american humor…”

Come spesso accaduto in casi simili, però, arrivano prontamente le smentite del club, attraverso RMC Sport Network prima e sull’account ufficiale Twitter poi. ”Solo humor americano che qualcuno non capisce”, avrebbe ribadito Pallotta, correggendo quindi il tiro.

A chi credere allora? Come si dice: la verità va ricercata nel mezzo.

Secondo quanto appreso dalla redazione di agentianonimi.com, infatti, i giallorossi non avrebbero un così disperato bisogno di vendere il portiere brasiliano, viste anche le recenti notizie positive arrivate dall’Uefa. Come già scritto in precedenza (articolo: Monchi vuole blindare Alisson), le operazioni per ridiscutere i termini contrattuali del numero uno verdeoro sarebbero già iniziate.

Nel frattempo, però, la società capitolina avrebbe solamente espresso il proprio assenso all’entourage del giocatore, affinché sia libero di ascoltare eventuali proposte da altri club.

Tuttavia, le variabili sono molteplici. Sicuramente, c’è da tenere in considerazione il fatto che Lopetegui sia stato scelto come allenatore del Real Madrid. L’ormai ex-tecnico della Spagna, appunto, preferirebbe un profilo molto più simile a quello di De Gea per difendere i pali della propria squadra.

Ad ogni modo, i blancos avrebbero comunque avanzato un’offerta ai giallorossi (circa 60 milioni), rigettata però al mittente. A Trigoria, infatti, non ci si siederà neanche a tavolino per parlare di cifre inferiori agli 80 milioni.

Medesimo discorso per il Ninja: se dovessero pervenire offerte ragionevoli, potrebbero crearsi i presupposti per un’eventuale trattativa.

Più ombre che luci, in ogni caso, attorno a queste due possibili operazioni di mercato, destinate certamente a movimentare l’estate giallorossa.

A cura di Samuel Giuliani (9Giuliani)