Monchi è da poco arrivato nella capitale, ma le sue idee sono chiare: rinforzare la squadra e vincere. Ma deve far fronte anche al bilancio. Per questo dovrà privarsi di un big, Manolas su tutti. Sono solo quattro i giocatori sicuri di far parte della rosa romanista anche per la prossima stagione: Alisson, Fazio, Florenzi e Strootman. Gli altri quindi non sono così incedibili.

Tra questi ci potrebbe essere Edin Dzeko, che dopo una stagione impressionante a livello realizzativo, ha varie richieste dall’estero. Sul bomber bosniaco c’è anche il Bayern Monaco. La squadra neo vincitrice della Bundesliga sta pensando all’attaccante romanista come compagno di reparto di Lewandowski. Qualora a Trigoria arrivasse una buona offerta il numero 9 giallorosso potrebbe dunque partire. È per questo motivo che Monchi, prima della sua conferenza di presentazione, ha incontrato l’agente di Pellegrini e Defrel, Giampiero Pocetta. Per il centrocampista si è trattato di una conferma di esercitare il diritto di recompra e farlo tornare alla base. Per l’attaccante francese invece, il nuovo ds ha chiesto informazioni circa le possibilità di una nuova trattiva. Infatti, già a gennaio, la Roma ha provato con insistenza ad aggiudicarsi il giocatore senza però riuscirci visto il muro eretto dal Sassuolo. Adesso però gli scenari potrebbero cambiare e arrivare a Defrel non è più così impossibile. L’unico dubbio sono le condizioni della punta neroverde, molto spesso alle prese con problemi fisici.

Se parte Dzeko la Roma è pronta ad acquistare Gregoire Defrel e questa volta potrebbe seriamente essere quella giusta.

Tommaso Prantera (@T_Prantera)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI