Benvenuti cari lettori di Agenti Anonimi in questa puntata dedicata al Derby della Capitale tra Roma e Lazio. Come di consueto analizzeremo la partita ai raggi x, confrontando i 22 giocatori che scenderanno in campo ruolo per ruolo. La regola è sempre la stessa: 1 se a vincere sarà un giallorosso, 2 se il punto andrà ad un biancoceleste ed X se il confronto terminerà in pareggio.

Szczesny – Strakosha 1

Sfida che pende dalla parte del portiere della Roma. È vero Strakosha sta sostituendo egregiamente Marchetti e la Lazio sembra aver trovato il giusto portiere per il futuro. In un derby però è sempre fondamentale l’esperienza, che non manca di certo a Szczesny.

Rudiger – Basta X

Match abbastanza difficile da inquadrare. Rudiger nasce come centrale di ruolo, ma ha sempre dimostrato di poter giocare al meglio anche sulla fascia destra. Basta, invece, sarà riproposto come esterno alto di un 3-5-2, ruolo a lui molto congeniale perché già interpretato più volte nelle sue stagioni a Udine. Proprio questa situazione fa pendere la sfida verso un giusto pareggio.

Fazio – Wallace 1

Fazio tra i migliori difensori della Serie A? Alzi la mano chi l’avrebbe pensato a inizio anno. Penso sicuramente in pochi, invece il difensore argentino, arrivato in punta di piedi per pochi milioni, si è imposto subito da titolare nell’XI della Roma ed è diventato insostituibile. Anche Wallace può essere inserito nei colpi low cost dello scorso mercato, ma il difensore brasiliano non è risultato continuo come il collega di reparto romanista e spesso è caduto anche in errori banali. Punto alla Roma.

Manolas – De Vrij X

Sfida che termina con un giusto pareggio tra due dei migliori difensori del nostro campionato e pezzi pregiati del prossimo mercato estivo. Le loro ottime prestazioni non sono passate inosservate: molte big italiane e estere sono sulle tracce del greco e dell’olandese per strapparli alle rispettive squadre. Questo match potrebbe essere il giusto banco di prova per testare ancora una volta la forza dei due centrali.

Emerson – Radu X

A inizio anno in pochi non avrebbero dato il punto all’esperienza di un difensore come Radu. Emerson Palmieri è però una delle più piacevoli sorprese del campionato, tanto che le ottime prestazione dell’oriundo non sono passate inosservate agli occhi del commissario tecnico della Nazionale, Giampiero Ventura. L’esperienza italiana quasi decennale del rumeno contro la freschezza dei 23 anni dell’italo-brasiliano… optiamo per un giusto pareggio.

Strootman – Parolo X

Sfida che termina in pareggio quella tra i due motori delle rispettive squadre. L’olandese è tornato quel giocatore che tutti i giallorossi aspettavano da tempo; mentre Parolo, nonostante i 32 anni, si sta dimostrando ancora uno dei migliori centrocampisti del nostro campionato per rendimento. In una partita speciale come il derby, il loro apporto sarà fondamentale e quindi noi optiamo per la X.

De Rossi – Biglia X

L’ormai da anni “capitan futuro” sta trovando una continuità di rendimento davvero spaventosa e, nonostante i 34 anni, è ancora il faro della manovra romanista. Il centrocampista argentino è una garanzia e sta disputando un’ottima stagione. Per un romanista doc come il centrocampista italiano, questa partita rappresenta la partita più importante della stagione e certamente darà ancora qualcosa in più… non ci sentiamo però di sbilanciarci.

Nainggolan – Milinkovic Savic X

Come si fa a non dare il voto al centrocampista belga? Facile. La crescita esponenziale del mediano serbo biancoceleste non è passata inosservata e, anche se sulla carta il confronto non regge, dal punto di vista della qualità di gioco, è una sfida molto equilibrata. Il romanista è uno dei migliori nel suo ruolo a livello mondiale e questo non si discute, ma il giovane centrocampista laziale ha già segnato due volte nella stracittadina, dimostrando di essere decisivo anche nei match clou. Ci possiamo anche sbagliare, ma in questo momento di stagione, per noi, i giocatori si equivalgono.

Salah – Lulic 1

Il confronto non regge. L’egiziano, con la sua velocità, può essere micidiale a campo aperto; mentre Lulic ha caratteristiche molto più difensive e aiuterà la retroguardia. Tuttavia riteniamo che quello che sta facendo Inzaghi con i suoi giocatori quest’anno ha qualcosa dell’incredibile perché riesce a tirare fuori il meglio da ognuno di loro, ma Salah rimane comunque di un’altra categoria. Voto alla Roma.

Dzeko – Immobile X

La sfida tra i due bomber termina in pareggio. I numeri dei due attaccanti li conosciamo tutti, ma questa partita potrebbe oscurarli. Quasi sicuramente, ambedue, saranno marcati a uomo e difficilmente troveranno buchi per impensierire la retroguardia avversaria, ma sarà decisiva la voglia e la cattiveria che metteranno in campo per arginare i propri marcatori. Il bosniaco è in piena lotta per vincere la classifica marcatori, ma in tutti i derby di quest’anno ha fallito….

El Shaarawy – Felipe Anderson 2

Il “faraone” nelle ultime partite sta giocando con regolarità ottenendo anche ottimi risultati, ma Felipe Anderson, in questo momento della stagione, è superiore. Entrambi possono far male con la loro velocità e la qualità palla al piede; ma il brasiliano, quest’anno, è sembrato incontenibile in certe partite. Il pareggio potrebbe essere il risultato giusto, ma vogliamo premiare Felipe Anderson.

Risultato Finale

Secondo la nostra analisi l’equilibrio vince in questo confronto ai raggi X: sono infatti ben 7 pareggi, contro i 3 successi della Roma e il solo della Lazio. Ci aspetta dunque un match abbastanza difficile da pronosticare, con la Roma che vorrà sicuramente rifarsi della cocente eliminazione dalle semifinali di Coppa Italia e una Lazio che ha dimostrato di poter stare tra le grandi della Serie A…. “che vinca il migliore!”

a cura di Valerio Pennati e Michael Procopio

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI