Mancano tre giornate al termine della stagione 2018/2019 ma la Serie A ha ancora tanti verdetti da emettere, soprattutto per quanto riguarda l’accesissima corsa verso l’Europa. Una delle protagoniste è certamente la Roma che questa sera tra le mura amiche dello stadio Olimpico troverà lungo la strada per la Champions l’ostacolo Juventus.

I bianconeri, già campioni d’Italia dal 20 aprile scorso, non rappresentano l’avversario ideale per gli uomini guidati da mister Ranieri, che però potrebbero contare sulle poche motivazioni degli ospiti che non hanno alcun obiettivo da rincorrere nelle restanti giornate. La Juve ha, però, dimostrato di non voler regalare nulla a nessuno nelle scorse giornate, pareggiando 1-1 a San Siro contro l’Inter e in casa nel derby contro il Torino, grazie alle reti di Cristiano Ronaldo che ha messo nel mirino Quagliarella nella classifica marcatori.

L’ultimo precedente tra le due squadre risale alla vittoria di misura della Juve nella gara di andata, decisa dal colpo di testa di Mario Mandzukic nella prima frazione di gioco. Anche l’ultima all’Olimpico evoca bei ricordi ai giocatori e ai tifosi bianconeri: lo 0-0 del 13 maggio dello scorso anno difatti consegnò matematicamente alla Juventus il settimo scudetto consecutivo.

La Juve festeggia la conquista del settimo scudetto consecutivo al termine della sfida con la Roma del maggio 2018.

QUI ROMA – Per continuare la corsa verso la conquista di un eventuale posto in Champions League, mister Ranieri ritrova capitan Daniele De Rossi, il quale dovrebbe tornare in campo dal primo minuto a formare la diga di centrocampo con uno fra N’Zonzi e Cristante. In porta confermato Mirante, davanti a lui linea difensiva con Florenzi e Kolarov sugli esterni e con Manolas-Fazio coppia centrale. A guidare l’attacco ci sarà ovviamente Edin Dzeko, supportato dal tridente formato da Zaniolo (osservato speciale dai bianconeri in quanto possibile obiettivo di mercato), Lorenzo Pellegrini ed El Shaarawy, attualmente l’uomo più in forma dei giallorossi.

Stephan El Shaarawy è l’uomo più in forma della Roma: 2 goal e un assist nelle ultime 4 partite per il Faraone.

QUI JUVE – Se da un lato Max Allegri sorride per i recuperi di Dybala, Alex Sandro, Bentancur ed Emre Can, dall’altro il tecnico bianconero continua a dover combattere contro le assenze: agli assenti di lunga data si aggiungono, infatti, lo squalificato Bernardeschi, Kean (alle prese con l’influenza) e Bonucci, lasciato precauzionalmente a Torino in seguito ad una botta alla caviglia destra rimediata durante l’allenamento di ieri. Scelte quasi obbligate, dunque, per Allegri che si affida ancora una volta a Szczesny tra i pali; davanti a lui una difesa che presenta qualche novità: durante la rifinitura la coppia centrale è stata Chiellini – Barzagli, con De Sciglio e Spinazzola nel ruolo di terzini. Non è da escludere, però, un eventuale difesa a 3. A centrocampo, l’ex Pjanic sarà affiancato dal rientrante Emre Can e dall’instancabile Matuidi. Nessun dubbio in attacco, dove gli unici a disposizione sono Cuadrado, Dybala e Cristiano Ronaldo e tutti e tre partiranno con ogni probabilità dal primo minuto. Partirà dalla panchina, invece, Joao Cancelo, che rappresenta di fatto l’unico cambio offensivo per l’allenatore bianconero, il quale ha dovuto ancora una volta inserire nella lista dei convocati alcuni ragazzi dell’Under 23: i centrocampisti Kastanos, Pereira Da Silva e Nicolussi Caviglia, oltre a Del Favero come terzo portiere vista l’assenza di Perin.

Il gesto tecnico di Cristiano Ronaldo durante la sfida d’andata. CR7 farà di tutto per agguantare e superare Quagliarella nella classifica marcatori.

Probabili formazioni

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, N’Zonzi; Zaniolo, Lo. Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko. All: C. Ranieri.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Spinazzola; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Ronaldo. All: M. Allegri.

Arbitro: Davide Massa

TV: ore 20.30, Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A

a cura di Marco Mincione (Twitter: @Mincix91)