Salah è l’uomo del momento per la Roma. L’egiziano, insieme a Dzeko, sta trascinando i giallorossi a suon di goal e assist. La squadra di Spalletti così, nonostante i molti infortuni, è fino ad ora la prima delle inseguitrici della Juventus e la papabile anti-Juve.

“Non so se siamo l’anti Juve… So solo che tra le due soste per le Nazionali abbiamo preso punti a tutti. Se abbiamo fatto questo, nonostante le defezioni, significa che questa squadra è composta da professionisti veri” queste sono le dichiarazioni del tecnico giallorosso Spalletti, che prosegue “La sosta però ci vuole perché dobbiamo recuperare energie importanti e possibilmente anche qualche infortunato”.

Il mister giallorosso infine ha ironizzato anche sul mercato di gennaio e sull’assenza forzata di Salah (mattatore della vittoria di ieri sul Bologna con una tripletta) per la Coppa d’Africa.

“Come sopperire all’assenza di Salah per la Coppa d’Africa? Semplice, bisogna comprarne uno uguale. Scherzi a parte, ho El Shaarawy che ha fatto sempre bene quando è stato chiamato in causa e non dimentichiamoci che c’è anche Iturbe”.

Staremo a vedere se a gennaio la Roma andrà o meno sul mercato per provare a prendere un sostituto di Salah. Quel che è certo che durante la pausa Spalletti dovrà cercare di recuperare qualche infortunato per presentarsi sempre competitivo alla ripresa del campionato.

di Valerio Pennati (Twitter @ValerioPennati)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

salah-esultanza