Tra un turno europeo e una polemica kegata all’appuntamento fisso con la partita del lunedì, ecco che tornava in campo la Bundesliga.

La parola di oggi è “Wiederherstellungsminuten“: questa mastodontica parola, usata in simbiosi con “additional time” indica i minuti di recupero, ovvero la parte migliore di Borussia Dortmund-Eintracht…

Mainz – Schalke04 0-1

Vittoria pesantissima dello Schalke, che sul sempre ostico campo del Mainz porta a casa 3 punti fondamentali nella corsa al secondo posto. Il gol, di marca italiana, è una splendida azione personale di Daniel Caligiuri, uno che potrebbe anche essere convocato dal CT di Biagio per le prossime amichevoli.

Hannover96 – Augsburg 1-3

Un’altra fondamentale vittoria esterne porta la firma dell’Augsburg, che espugna il campo dell’Hannover e fa un bel passo avanti in classifica. Protagonista di giornata è senza dubbio Gregoritsch, che con una doppietta si prende la scena. Per l’Augsburg a segno anche Kacar, inutile invece lo splendido gol di Sanè dell’Hannover.

Hoffenheim – Wolfsburg 3-0

Sempre più crisi nera per il Wolfsburg, che cade in casa dell’Hoffenheim sotto i colpi della squadra di Nagelsmann. Per i padroni di casa è tutto semplice: Schulz apre le marcature, Ganbry continua a segnare con regolarità e Guilavogui sbaglia porta e mette il punto esclamativo su una vittoria mai stata in dubbio per l’Hoffenheim.

Herta Berlino – Friburgo 0-0

Continuano i problemi in attacco per l’Herta, che trova la rete sempre più raramente e con il contagoccie. Un Ibisevic non al top e un Kalou appannato non sono di certo d’aiuto, anche se c’è da rendere merito anche a una difesa ospite davvero ben disposta e compatta.

Bayern Monaco – Amburgo 6-0

Gioco, partita e incontro per il Bayern di Heynckes, che passeggia su un Amburgo che sembra aver proprio l’intenzione di voler far fermare l’orologio della non retrocessione. Il mattatore di giornata è, manco a dirlo, Bobby Lewandowski che raggiunge quota 100 gol con la maglia del Bayern e diventa il miglior marcatore straniero del club. Oltre alla sua tripletta, prendono parte alla festa anche uno scatenato Ribery, che segna due volte, e Robben, che conclude magistralmente una bella azione.

Bayer L. – Borussia M. 2-0

Un super Bayer Leverkusen batte 2-0 un Borussia che pare altamente irriconoscibile, senza idee e disordinato in campo. Protagonista del match è Lucas Alario, che con un gol e un assist a Brandt regala i tre punti alle apsirine, che sembrano aver trovato la quadratura del cerchio.

Stoccarda – RB Leipzig 0-0

Ritorno in patria dolceamaro per Werner, che non riesce a lasciare il segno nella sua Stoccarda. Gli uomini di Heisenhuttl perdono così due punti fondamentali nella corsa all’Europa. Visibilmente meno delusi i padroni di casa, che mettono un altro mattoncino utile per una salvezza tranquilla.

Borussia Dortmund – Eintracht Francoforte 3-2

Paura e delirio nel big match del Signal Iduna Park, dove tutto si decide nei minuti di recupero. Dortmund avanti grazie allo sfortunato autogol di Marco Russ, che sembra complicare le cose. Al 75′ pareggia Jovic, che per la seconda volta consecutiva segna da subentrato dopo pochissimi minuti. Tempo due minuti e un altro neo entrato va in gol: è proprio Batshuayi a riportare avanti il Borussia che gestisce bene fino al 90′. Nei minuti di recupero, però, Blum segna e pare servire la beffa agli uomini di Stoger. Ma al 94′, all’ultimo respiro, l’uomo della provvidenza regala i 3 punti al Dortmund. Di chi stiamo parlando? Sempre lui: Batshuayi.

Werder Brema – Colonia 3-1

Sfida salvezza che vede uscire vincitore il Werder Brema, che schianta 3-1 il Colonia che sembra ormai in una situazione disperata. Apre le marcature Veljkovic, che da palla inattiva è il più lesto a insaccare. Illude il pareggio di Osako, prima che Rashica e Eggestein regalino tre punti agli uomini in verde.

CLASSIFICA: Bayern M. 66; Schalke 46; Borussia D. 45; Bayer L. 44; Eintracht 42; RB Leipzig 40; Hoffenheim 38; Augsburg e Borussia M. 35; Stoccarda 34; Herta Berlino e Hannover 32; Werder Brema e Friburgo 30; Wolfsburg e Mainz 25; Amburgo 18; Colonia 17.

Gabriele Amerio (@gabrieleamerio)

PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI