Ormai non fa più notizia, negli ultimi mesi ci siamo abituati, il campionato cinese si sta popolando di ex stelle del nostro calcio. L’ultimo nome è quello del portoghese Ricardo Carvalho. Il trentottenne ex Monaco, svincolato dal 30 giugno scorso, si sta allenando con lo Shanghai SIPG, la squadra allenata da André Villas-Boas e molto presto firmerà un contratto annuale proprio con il club cinese.

Ancora non si conoscono le cifre, ma siamo pronti a scommettere che anche in questo caso si tratterà di un contratto abbastanza elevato soprattutto per un giocatore a fine carriera come il portoghese, fresco campione d’ Europa con la maglia della sua nazionale.

Il difensore classe ’78 vola dunque in Cina per terminare nel miglior modo possibile, economicamente parlando, una carriera ricca di soddisfazioni e di trofei tra i quali spiccano appunto l’ultimo campionato europeo e la Champions League conquistata con il Porto di Mourinho nel 2004. Proprio lo storico vice e connazionale dello special one, André Villas-Boas è colui che ha convinto Carvalho a sbarcare allo Shanghai SIPG; evidentemente gli ha chiesto di aiutarlo nella nuova e complicata avventura che il tecnico sta vivendo nella terra in cui sorge la grande muraglia. Senza dubbio Carvalho, anche se fuori forma, può ancora fare la differenza, specialmente in un campionato tecnicamente inferiore come quello cinese.

di Andrea Carbonari

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI