Reece James lavora da ormai un anno e mezzo con l’associazione The Felix Project, ma alcuni malintenzionati hanno rovinato l’ultimo gesto di beneficienza.

Gesto di beneficienza rovinato

Reece James è uno dei calciatori più attivi nel sociale. Nel corso delle ultime settimane sta aiutando persone povere e bambini bisognosi consegnando cibo e beni di prima necessità. Nei giorni passati, il terzino del Chelsea ha condiviso i gesti di beneficienza compiuti con il The Felix Project, associazione che aiuta le comunità locali di Londra a consegnare cibo a più di 350 scuole e associazioni. Sfortunatamente, però, in occasione dell’ultimo gesto di beneficienza, qualche ladro ha avuto il coraggio di avvicinarsi alla sua auto, rompere il finestrino e rubare tutti i regali destinati alle persone più bisognose.

Il calciatore ha condiviso e documentato subito la disavventura sui social. Attraverso la sua pagina di Instagram, James ha pubblicato un’immagine in cui ha dichiarato: ‘’Sfortunatamente sono stato accolto con grande delusione al ritorno alla mia macchina. Durante l’evento, qualcuno ha sentito la necessità di entrare nella mia macchina e rubare i regali che avrei dovuto donare nel corso della giornata. Ciò che fate vi ritorna indietro’’.

La raccolta fondi creata da James

Questo episodio, di certo, non fermerà il terzino del Chelsea e della nazionale inglese a compiere gesti del genere. Nel corso di questi giorni, James sta cercando di raccogliere 100 mila sterline per poter servire oltre mezzo milione di pasti a bambini più bisognosi. Il ragazzo, infatti, ha creato una pagina per aiutare a raccogliere più fondi possibili per il The Felix Project e cercare di creare qualcosa di speciale per le persone che stanno soffrendo. Con sole 10 sterline donate, l’associazione offre la possibilità di fornire 61 pasti per le persone più bisognose.