Lo spagnolo sembra aver preso confidenza con la porta avversaria

Sergio Ramos, capitano del Real Madrid, sta stupendo tutti per quanto riguarda la sua vena realizzativa. Il difensore è sempre stato avvezzo a creare problemi alle difese avversarie, ma quest’anno sembra averci proprio preso gusto.

Per averne la conferma, basta solo guardare i numeri: da inizio stagione, infatti, lo spagnolo ha segnato la bellezza di 9 gol. 5 di questi sono stati segnati solo con la camiseta blanca, mentre i restanti 4 con la nazionale spagnola.

Basti pensare che, da settembre a oggi, gente come Luis Suarez, Aubameyang, Ben Yedder e Werner ha segnato meno. Peraltro, la cifra di reti raggiunta con la Roja, nell’anno solare, è inferiore solo a quella di Isco (5), mentre Paco Alcacer, Iago Aspas e Rodrigo non sono riusciti a fare meglio.

Addirittura, lo stesso Cristiano Ronaldo – tanto rimpianto a Madrid – si trova a quota 9 in stagione. Insomma, complice anche l’avvio complicato della stagione dei blancos, il capitano ha dato un chiaro segno della sua voglia di non mollare.

E chissà che non sia d’esempio per tutti i compagni, specialmente per Benzema e Bale che, con la partenza di CR7, avrebbero dovuto farne le veci quantomeno in fase realizzativa. Intanto, il Real si gode l’ottimo momento del suo difensore, che i tifosi sperano possa durare ancora un altro po’.

A cura di Samuel Giuliani (9Giuliani)