Il talento brasiliano raggiungerà Madrid al compimento dei 18 anni

Giorni fa, vi avevamo parlato del sorpasso del Real, ai danni del Barcellona, nella corsa a Rodrygo (sorpasso Real per Rodrygo). Adesso, però, i giochi sembrano davvero chiusi. La giovane promessa del Santos, infatti, sarà presto al servizio dei madrileni.

L’accordo tra le merengues ed il club di San Paolo prevede il trasferimento del giocatore a partire da giugno del 2019, quando il ragazzo sarà già maggiorenne (compleanno il 18 gennaio). Trattandosi di un calciatore giovanissimo, le cifre di cui si parla sono stratosferiche: il Real verserà infatti circa 40 milioni nelle casse dei brasiliani.

Tutto ciò, per scongiurare un ‘Neymar 2, la vendetta‘, con il Barça che soffiò il giocatore ai blancos nel 2013.

Rodrygo, peraltro, avrebbe addirittura già sostenuto (e superato) le visite mediche.

In aggiunta ai 40 milioni citati, il Real Madrid pagherà anche una commissione di 5 milioni al giocatore, come previsto dal suo contratto con il Santos.

I madrileni continuano, dunque, le operazioni di costruzione del Real del futuro, mettendo a segno un colpo del tutto simile a quello avvenuto con Vinicius Jr.

Sarà contento Lopetegui (neo-tecnico blanco), che si assicura la futura presenza nella rosa di due dei talenti più cristallini del calcio brasiliano.

A cura di Samuel Giuliani (9Giuliani)