Le persone non si finisce mai di scoprirle. Sono strane, spesso dicono o fanno una cosa ma ne pensano un’altra. E anche quando si crede di conoscerle, possono ugualmente agire in modo diverso da quello previsto. In ambito calcistico, poi, la cosa è molto più accentuata. Un calciatore può dichiarare ciò che vuole, ma quello che contano sono i fatti. E i fatti, spesso, non coincidono con le belle parole che i calciatori spendono per la loro società o per i loro tifosi. Anche se, i migliori fanno quello che dicono. La parola la mantengono sempre. A differenza degli altri, che si fanno trascinare dagli eventi.

Obiettivamente, non si sa come definire la dichiarazione di Raùl Gonzalez Blanco riguardo il suo futuro lavorativo. La leggenda del Real Madrid, intervistato dal quotidiano Sport, ha spiazzato un po’ tutti sulla risposta alla domanda di un ipotetico impiego nel Barcellona:”Mi piace fare le cose passo dopo passo, il primo è quello di tornare a casa mia, al Real Madrid, nel momento giusto. Ma il calcio è questo: non si può mai dire di non fare questo o quell’altro“.

In pratica: Raùl considera Madrid la sua casa e la sua famiglia, ma non può escludere categoricamente che non entrerà a far parte dell’altra famiglia per eccellenza spagnola, quella catalana. Questo ha dato un ottimo spunto a una parte della tifoseria blanca , che ha aspramente criticato le dichiarazioni di Raùl, che si è “difeso”:”Ho passato 17 anni al Real Madrid e nessuno può discutere il mio madridismo. Ho la coscienza pulita, ma quando si fanno le analisi di calcio è un’altra cosa: il Barcellona negli ultimi anni ha fatto molto bene ed è giusto riconoscerlo“.

Insomma, lo spagnolo ha provato a spegnere il piccolo incendio che aveva causato con parole un po’ salva-chiappe. Ma ormai, la sua idea futura è nota. Raùl non guarderà il colore della camiseta, vuole soltanto far parte di un club vincente e il Barcellona, negli ultimi anni, si è dimostrato un club vincente.

di Nico Bastone (Twitter: Nik_Bast)

Per tutte le news e gli aggiornamenti, seguici su AgentiAnonimi.com