Terza puntata della nostra rubrica “Power Ranking 2k18”. Dopo avervi presentato le posizioni più attese, ovvero quelle dalla prima alla quinta (leggi l’articolo) e quelle dalla sesta alla decima (leggi l’articolo), oggi vi sveleremo le squadre che – secondo noi – occuperanno la zona di classifica compresa dall’undicesima alla quindicesima piazza. Andiamo a scoprirle…

11ª Udinese

Dopo l’esonero di Delneri, il club ha deciso di affidare la panchina a Massimo Oddo. Subito si è notato il bel gioco dell’allenatore e finalmente anche qualche vittoria in più.  L’Udinese è un club riconosciuto da tutta europa per la capacità di saper scoprire nuovi talenti e anche in questa stagione ne stanno sbocciando di nuovi.

Punto di forza

Il punto di Forza è sicuramente Oddo: da quando è all’Udinese, il tecnico ex Pescara è riuscito a ristabilire il giusto equilibrio nella squadra. Un altro punto di forza può essere il gran talento che hanno molti giovani del club, che quest’anno si stanno valorizzando sempre di più.

Punto debole

È difficile che il club tenga questa continuità e inoltre la difesa ci sembra il reparto più debole della squadra, che difficilmente reggerà per tutto il girone di ritorno ai livelli apprezzati dall’arrivo di Oddo.

Giocatore chiave

Molti direbbero Barak, ma il giocatore chiave rimane Jankto. Richiesto da molti club, ma per ora il centrocampista rimarrà all’Udinese. Anche se il giocatore ceco è stato spostato in mediana sta comunque facendo molto bene, farà meno gol ma sicuramente è il punto chiave del centrocampo.

12ª Cagliari

Il club sardo, come tutti gli altri anni punta alla salvezza e a una stagione tranquilla. Dopo un girone d’andata non dei migliori, i sardi potrebbero far qualcosa di più in questo ritorno visto l’ottimo tasso tecnico della rosa e recuperare così qualche posizione in classifica.

Punto di forza

Con la difesa a 3 il Cagliari sembra avere maggior equilibrio e più affidabilità dietro. Importante per i sardi anche Joao Pedro che, dopo aver smaltito l’infortunio, potrà ritornare ad aiutare i compagni a concludere al meglio il campionato.

Punto debole

Pavoletti ha deluso le aspettative: si pensava che l’ex Napoli e Genoa potesse fare i goal che Borriello aveva fatto nella scorsa stagione, ma per ora non è stato così. Pavoletti è un investimento molto importante per i sardi e si spera quindi che nel girone di ritorno faccia qualche gol in più.

Giocatore Chiave

Sicuramente Barella, centrocampista di quantità e qualità con anche il vizietto ogni tanto del goal. Già dall’anno scorso si notava il talento del ragazzo, ma quest’anno è fuoriuscito il vero Barella, faro del centrocampo sardo.

13ª Chievo Verona

Il Chievo, come ogni anno, sta disputando il suo campionato tranquillo, mirando ai quaranta punti che vogliono dire sempre salvezza. Quando sono in forma i clivensi possono mettere in difficoltà molti club, sopratutto quando giocano in casa.

Punto di forza

Il Chievo, soprattutto in casa, subisce veramente pochi gol e si difende molto bene. Inoltre un punto di forza è anche mister Maran in panchina, ormai da anni guida e uomo fondamentale per i clivensi.

Punto debole

A causa dell’infortunio di Castro, l’undici titolare ha perso molto equilibrio a centrocampo e così diversi giocatori, come lo stesso Birsa, stanno avendo grandi difficoltà ad esprimersi ai loro migliori livelli. Inoltre, ad eccezione del solo Inglese e del veterano Pellissier, all’attacco del Chievo sembra mancare un bomber di alto livello.

Giocatore chiave

Inglese, attaccante già acquistato dal Napoli, che il Chievo farà di tutto per trattenerlo fino a giugno. Alla squadra di Maran, infatti, servono più che mai i gol di Inglese per conquistare gli ultimi punti salvezza.

14ª Sassuolo

Finalmente il Sassuolo ha ripreso a far punti e sembra essere uscito dalla crisi in cui era finito con Bucchi. Se i giocatori importanti (Berardi e Falcinelli su tutti) dovessero riprendersi, la squadra di Iachini potrebbe essere la sorpresa del girone di ritorno e scalare diversi posizioni in classifica, magari arrivando anche più in alto di quanto da noi pronosticato.

Punto di forza

Il Sassuolo sta trovando con Iachini il suo equilibrio: fondamentali nel gironi di ritorno dovranno essere Berardi e Politano, alla caccia della forma migliore. Tutto l’attacco del Sassuolo rimane comunque tra i migliori delle squadre di metà classifica.

Punto debole

Diversi giocatori non stanno rendendo come negli anni scorsi e infatti il Sassuolo sta trovando grandi difficoltà. Inoltre la difesa, dopo aver perso un leader come Cannavaro, potrebbe aver bisogno di diverso tempo per ritrovare la miglior quadra.

Giocatore Chiave:

Berardi, o almeno sulla carta, è l’uomo chiave del Sassuolo: nel girone di ritorno l’azzurro è stato pressoché inesistente, ma ci sono grandi aspettattive su questo ragazzo e nelle prossime partite ci si aspetta molto di più da lui, compresi i suoi gol.

15ª Bologna

Donadoni si sa, è un grande allenatore; ma alla lunga il suo Bologna potrebbe veder terminare il suo periodo d’oro, scivolando pericolosamente indietro in classifica.

Punto di forza

È un club che ha cresciuto grandi talenti come Verdi, Diawara e tanti altri in passato. In rosa, ad aiutare i giovani nella lora crescita, ci sono anche giocatori con grande esperienza come Palacio, che sembrava sul viale del tramonta, ma che sta facendo una grande stagione a Bologna.

Punto debole

Da Destro ci si aspetta molto di più e molti più gol: sono solo 4 goal e un assist in questa prima parte di stagione per l’attaccante del Bologna. Siamo però fiduciosi che l’ex Roma farà più gol nel girone di ritorno.

Giocatore chiave

Verdi, per amore del club, ha rifiutato il Napoli. Ha dichiarato che almeno fino a giugno vuole rimanere un giocatore del Bologna per crescere, terminare l’attuale stagionale in rossoblù e continuare dimostrare il suo valore. Le sue prestazioni saranno fondamentali per il proseguo di questa stagione.

Siamo così arrivati alla fine di questo secondo appuntamento con il “Power Ranking 2k18” di AgentiAnonimi. L’appuntamento ora è fissato per domani con le ultime posizioni dalla 16 alla 20.

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI