Raiola porta a Manchester la prima offerta ufficiale dei blaugrana per Pogba

Giornate di fuoco a Barcellona. Non tanto per il clima afoso, che magari ha spinto più di qualcuno a raggiungere le spiagge della Catalunya, quanto per l’accesissimo momento che sta vivendo il calciomercato blaugrana. Il club di Bartomeu, infatti, avrebbe fatto recapitare la prima offerta ufficiale al Manchester United per Paul Pogba.

Questa è giunta in Inghilterra tramite la mediazione del solito Mino Raiola, il quale sta lavorando in prima persona per il trasferimento del suo assistito. La proposta azulgrana prevede il pagamento di una cifra pari a 110 milioni di euro.

I movimenti a centrocampo, dunque, non sono terminati con l’arrivo di Vidal. L’ex-Bayern Monaco, infatti, potrebbe riabbracciare il suo vecchio compagno di reparto ai tempi della Juventus.

Proprio a proposito dei bianconeri, si era parlato insistentemente di un ritorno del francese. Il #POGBACK2 si sarebbe potuto concretizzare con una maxi-operazione, nella quale sarebbe rientrato anche Pjanic (lo United ha mostrato interesse per il bosniaco), ma attualmente l’ipotesi-Barça sembra la più plausibile.

Un vero e proprio gioco di incastri, quello che riguarda Pogba, che potrebbe coinvolgere anche l’Inter. Se il passaggio in blaugrana del ‘Polpo‘ dovesse concretizzarsi, infatti, prenderebbe quota l’ipotesi di un altro ritorno, stavolta di Rafinha, proprio in nerazzurro.

Quasi al tramonto della sessione estiva, il calciomercato sembra quindi essere entrato nel vivo: riusciranno le squadre a completare il puzzle prima della fine?

A cura di Samuel Giuliani (9Giuliani)