Il neopromosso Pescara è ancora alla ricerca di un attaccante per completare il reparto avanzato del tecnico Massimo Oddo.

Il club abruzzese vorrebbe accaparrarsi un attaccante già rodato in Serie A e capace di segnare almeno una decina di goal per cercare di conquistare una salvezza tranquilla. Il nome più interessante sul mercato svincolati è sicuramente quello di Gonzalo Bergessio, che è arrivato in Italia l’ultimo giorno di mercato per proporsi a diverse squadre.

Dopo aver rifiutato il Palermo, a causa dei suo precedenti trascorsi al Catania, una delle opzioni rimaste a “El Toro” è proprio il Pescara. Bergessio è stato individuato come l’attaccante ideale per il gioco di Oddo e così il club abruzzese avrebbe offerto all’argentino un contratto di un anno da quasi 500 mila euro a stagione. In caso di una buona annata dell’attaccante potrebbe scattare poi l’opzione di rinnovo.

Bergessio al momento non sembra soddisfatto al 100% dell’offerta degli abruzzesi e continua a chiedere uno stipendio più alto. L’argentino però vorrebbe tornare a giocare in Italia e per ora l’unica offerta è quella del Pescara, insieme a quella del club argentino del Rancing.

La voglia di tornare a disputare la Serie A potrebbe alla fine risultare decisiva e spingere Bergessio ad accettare l’offerta del Pescara.

di Valerio Pennati

Bergessio