Pesantissima accusa lanciata dalla TV uruguaiana, e in particolare dalla trasmissione Jorge Ramos y su banda, in onda su ESPN, nei confronti di Florentino Perez, presidente del Real Madrid.

Infatti, secondo il presentatore Jorge Ramos, esisterebbero delle prove in merito a come il presidente delle Merengues e l’UEFA avrebbero indirizzato il sorteggio degli ottavi di Champions League per fare in modo che gli spagnoli venissero accoppiati con l’Ajax. Una denuncia davvero pesante e comunque ancora tutta da dimostrare, che immediatamente ha fatto il giro del mondo.

Il presentatore ha detto di averne le prove, richiamando ad un episodio avvenuto la settimana precedente durante la sua trasmissione, a cui nessuno aveva dato peso: “Ho anche l’immagine. Non si dimentica una cosa così. Cinque giorni fa, in questo programma, parlavamo del sorteggio di Champions League che si avvicinava. “

Ramos si riferisce ad un preciso momento della puntata in cui aveva interrotto i colleghi dichiarando in maniera stupita: “Guardate che cosa mi mandano dalla Spagna: << Don Flore ha chiesto l’Ajax, già sta lavorando sul tema e già ha mandato un messaggio alla UEFA.>>”

Tornato, poi, in onda, ha chiosato: “In quel momento non gli abbiamo dato così tanto peso, nonostante chi mi mandò quel messaggio fosse una persona molto vicina all’ambito UEFA e Real Madrid. In realtà mi stava anticipando quello che poi è successo realmente.”

Ovviamente, queste accuse sono ancora da dimostrare e lungi da noi alimentare teorie complottiste. Tuttavia, nelle settimane in cui la UEFA è stata scossa da Football Leaks, accuse del genere fanno riflettere.