L’allenatore del Parma, Fabio Liverani, dovrà affrontare l’Atalanta in quella che può essere la sua ultima partita sulla panchina dei Crociati.

Ultima chance

Fabio Liverani potrebbe essere il terzo allenatore a lasciare la panchina di una squadra di Serie A nel corso di questa stagione. I due allenatori a cui è toccata una sorte peggiore sono Rolando Maran e Giuseppe Iachini. A seguito della pesante sconfitta contro il Torino per 3-0, l’allenatore del Parma ha rischiato grosso. Nel corso di due riunioni svolte dalla dirigenza ducale, il presidente Kyle Krause ha deciso di riporre ancora fiducia all’attuale allenatore. Liverani, però, ha un’ultima possibilità di convincere la società a farlo rimanere sulla sua panchina: guadagnare un risultato utile contro l’Atalanta. E’ vero, avversario peggiore non poteva capitargli, visto che la Dea ha ritrovato la sua forma ottimale (5-1 contro il Sassuolo solo tre giorni fa), ma queste partite potrebbero riservare qualcosa di speciale.

Possibili sostituti

Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, sarebbero tre i profili che il presidente dei Crociati starebbe valutando nel caso in cui l’avventura di Liverani dovesse terminare. Il primo è il ritorno di Roberto D’Aversa, allenatore ancora sotto contratto con il Parma e che sarebbe ben disposto a tornare ad allenare in Serie A. Il secondo allenatore preso in considerazione è Paulo Sousa, allenatore che ha già avuto un’esperienza in Italia sulla panchina della Fiorentina dal 2015 al 2017. L’ultimo nome sul taccuino del presidente dei Ducali è Roberto Donadoni. Anche per l’ex giocatore del Milan si tratterebbe di un ritorno sulla panchina del Parma, in quanto ha già allenato in Emilia dal 2012 al 2015.