E’ intervenuto ai microfoni di “Si gonfia la rete”, sulle frequenze di Radio Crc, Giancarlo Romairone, Ds del Chievo Verona. Si è parlato del futuro di Roberto Inglese, in orbita Napoli per giugno, come da accordi fra le due società; tuttavia, alla luce del grave infortunio di Milik, non è escluso che il trasferimento possa essere anticipato già a gennaio.

“L’affare prevede che Inglese resti con noi fino a giugno, adesso speriamo che Milik recuperi in maniera lampo in modo da non privarsi di questo giocatore. E’ uno scenario prematuro, a me piace di parlare di fatti concreti. Ci saranno varie idee che emergeranno, difficile valutare lo scenario migliore”.

Eppure la possibilità che l’operazione si concretizzi in anticipo esiste e Romairone non è restio a farlo presente: “E’ chiaro che siamo pronti a questa evenienza, anche perché dobbiamo muoverci in anticipo sul mercato. A giugno Inglese lo perderemo comunque, quindi dobbiamo essere pronti alla sostituzione, anche se sarà a gennaio. Il mio compito sarà quello di trovare il suo sostituto”.

Non manca un accenno al campionato e alle squadre che potranno alla lunga contendersi la vittoria finale; Romairone è sicuro: ” Napoli e Juventus favorite per lo scudetto“.