Il Barcellona ha offerto 118 milioni di sterline al Liverpool per il trequartista brasiliano Philippe Coutinho (poco meno di 130 milioni di euro). La proposta è stata rifiutata seduta stante dai Reds, così come le due precedenti.

I Blaugrana hanno intenzione di aumentare nuovamente l’offerta, ma il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp ha ribadito che Coutinho non è in vendita per nessuna cifra. Intanto Luis Suarez, attaccante del Barcellona, ha affermato che l’arrivo di Coutinho non rappresenterebbe la soluzione ai problemi dei Blaugrana. Ricordiamo che, oltre ad aver perso Neymar, il Barcellona dovrà fare a meno del Pistolero per oltre un mese, in quanto quest’ultimo si è informato in supercoppa spagnola.

Situazione difficile anche per Ousmane Dembélé. Watzke, CEO del Borussia, fa sapere che il Barcellona non si è minimamente avvicinato alle richieste del club tedesco, il quale non si smuove dai 150 milioni di sterline.

Un’alternativa è Angel Di Maria, proposto dal superagente Jorge Mendes. Viste le difficoltà di raggiungere l’accordo con i detentori dei cartellini di Dembélé e Coutinho, non si esclude l’apertura di nuove piste.