Solo lo scorso 20 settembre, Alberto Gilardino aveva annunciato il suo addio al calcio giocato. Neanche il tempo di rifiatare che l’ormai ex attaccante rientra in campo, ma stavolta in una veste differente. Sarà infatti il vice allenatore del Rezzato, squadra bresciana del Girone B di Serie D che conta in rosa elementi importanti e di spicco come Sodinha e Salvatore Bruno.

A seguito del ko di ieri pomeriggio contro il Virtus Bergamo per 2-1, la società ha optato per il cambio di guida tecnica, esonerando Massimo Gardano. Il sostituto sarà Luca Prina, e il campione del mondo del 2006 – che ha da poco preso il patentino di allenatore – sarà il suo ‘secondo’. Gilardino avrà inoltre un incarico di direttore tecnico.

Dopo un totale di 273 gol in Serie A, il “Gila” è pronto per questa nuova esperienza. Del resto lui non è nuovo a risollevare le squadre da situazioni difficili, vedere in particolare le stagioni al Parma, alla Fiorentina, al Genoa, al Bologna e al Palermo, durante le quali le sue reti erano state indispensabili per le sorti stagionali delle rispettive compagini.

Raffaele Campo (@CampoRaffaele)