“Guardo sempre le partite del Psg, è una squadra forte che ogni ragazzo francese sogna di vestire. Anche a me piacerebbe giocare nel Psg in futuro”, queste le dichiarazioni del centravanti classe ’94 alla tv francese Canal+. Dichiarazioni sincere ma forti del giovane francese, dalle quali si evince sicuramente la voglia di giocare e il sogno, some ogni ragazzo francese, di arrivare nei grandi club del proprio paese.
Come biasimarlo, anche noi ragazzi italiani abbiamo lo stesso sogno…

Queste dichiarazioni però, nonostante si possano benissimo capire, non sarebbero affatto andate giù al Milan, il quale punta fermamente sul calciatore per il futuro, infatti, fu acquistato appena 17enne dai rossoneri a fronte di un investimento pari a 4 milioni di euro.
La cattiva condotta, la mancanza di professionismo avuta, soprattutto nel primo anno, e qualche “Niangata”( passatemi il termine) di troppo hanno messo in cattiva luce questo talento, soprattutto ai tifosi. Nonostante questo la dirigenza, su di tutti Galliani, l’ha sempre difeso a spada tratta perchè crede ancora nell’esplosione di questo talento.
Probabilmente sta proprio in questo fatto che il Milan è rimasto deluso dal suo atteggiamento, perchè dimostra di non vedere un futuro al Milan, anzi, di essere un trampolino di lancio per le proprie ambizioni.

Se vorrà raggiungere il “suo” sogno, allora dovrà pensare molto prima di agire.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.