Dopo l’incredibile eliminazione dell’Inghilterra agli ottavi di finale di Euro2016, per mano dell’Islanda per 1-2, l’ormai ex CT Hodgson ha dovuto abbandonare la panchina della nazionale.

Il profilo più interessante per il dopo Hodgson, secondo la federazione inglese, sarebbe quello dell’attuale allenatore dell’Inter Roberto Mancini.
Ovviamente però una firma dell’ex allenatore del Manchester City in questo momento è fortemente da escludere, ma potrebbe diventare realistica a fine stagione.
Intanto la Nazionale della ‘Regina’ si potrebbe affidare ad un traghettatore, nell’attesa che Mancini si liberi dal suo impegno con i nerazzurri, e che questi ultimi riescano a trovare a loro volta un sostituto per il tecnico di Jesi.

In casa Inter il sogno corrisponderebbe al nome ed al cognome di Diego Simeone, attuale allenatore dell Atletico Madrid, che dopo sei anni (considerando anche la prossima stagione) in sella alla panchina dei ‘colchoneros‘ potrebbe decidere di cambiare aria per provare una nuova avventura, tornando magari in Italia.

Tornando comunque alla Nazionale Inglese, il compito che ha davanti la federazione non è semplice perché nelle ultime tre competizioni internazionali gli inglesi non sono andati oltre i quarti di finale di Euro2012, che però non aveva gli ottavi di finale dato il minor numero di squadre rispetto a quest’anno.

Infatti l’ex nazionale di Hodgson ad Euro2012 è stata eliminata dall’Italia ai quarti di finale, ai Mondiali di Brasile 2014 è uscita alla fase a gironi e quest’anno agli ottavi di finale, come sopra accennato.