Dries Mertens apre ad un possibile trasferimento in Cina

Il futuro di Dries Mertens potrebbe essere lontano da Napoli. L’attaccante belga, almeno per un altro anno, potrebbe vestire la maglia azzurra per poi recarsi in un altro campionato. Intervistato da South China Morning Post, Mertens non ha chiuso ad un possibile approdo nel continente asiatico: “Non si sa mai, tra un anno mi scadrà il contratto in azzurro (nel 2020 avrà 33 anni n.d.r),forse potrebbe essere il momento giusto“.

Già nelle scorse sessioni di mercato, il talento azzurro sarebbe potuto andare nel campionato cinese, ma lui stesso ha rifiutato offerte importanti: “Ho preferito restare in Europa per la mia crescita.  Nei miei inizi a Napoli ero ancora in panchinapoi ho iniziato a giocare e voglio godermi questi momenti. Ho lavorato duro per essere titolare e non volevo andar via ora, sarebbe stato troppo semplice”.

L’attaccante ha poi rivelato di aver chiesto informazione a suoi due connazionali che giocano in Cina: ” Ho parlato con Witsel e Carrasco e sono abbastanza ottimisti sull’evoluzione del calcio in Cina. Anche di recente ho sentito Carrasco e mi ha detto che si sta abituando e che la squadra sta facendo bene. Anche Axel xi è trasferito lì e ha detto che sta bene gli piace”.

Mertens torna poi sul Mondiale disputato dal Belgio ( 3° classificato):  “Dopo la Coppa del Mondo gli altri ci guardano con maggiore rispetto, in modo diverso da prima. Hanno visto che giochiamo bene e sappiamo vincere le partite. E’ importante rimanere a quel livello. Con Martinez siamo migliorati molto, ad ogni allenamento ci chiede di dare il meglio e ci aiuta davvero”

Mertens lascerà Napoli per la Cina? Tra un anno sapremo la verità, intanto i tifosi partenopei si possono godere il loro gioiello.

Marco Pirola ( @marcopirola_ )