Benvenuti cari lettori di Agenti Anonimi in questa puntata dedicata alla super sfida di giornata tra Napoli Juventus. Come di consueto analizzeremo la partita ai raggi x, confrontando i 22 giocatori che scenderanno in campo ruolo per ruolo. La regola è sempre la stessa: 1 se a vincere sarà un partenopeo, 2 se il punto andrà ad un bianconero ed X se il confronto terminerà in pareggio.

Reina – Buffon 2

Sfida molto complicata tra due colossi del nostro calcio. Il confronto regge e anche alla grande, ma ci sentiamo in dovere di premiare Buffon. L’estremo difensore spagnolo è quasi sempre decisivo e guida la linea difensiva come pochi, ma Buffon è uno dei portieri più forti della storia, come si fa a non premiare lui?
Attenzione anche alla possibile assenza di Reina a causa di un infortunio che l’ha costretto a rientrare prima dalla sosta per le Nazionali. Il portiere spagnolo si è allenato a parte e solo prima della partita il Napoli valuterà se schierarlo o meno.

Hysaj – Lichtsteiner 1

Il confronto in difesa inizia sulla fascia di destra con una sfida scoppiettante. Se è vero che lo svizzero è una garanzia in fatto di qualità e di rendimento, è però innegabile che quest’anno ha avuto un leggero calo. Al contrario dell’albanese che invece sta trovando continuità e non sta affatto deludendo le aspettative nel suo percorso di crescita.

Raul Albiol – Bonucci 2

L’ex Real Madrid è un difensore affidabile e con Koulibaly forma un’ottima coppia di centrali. Senza dubbio però il leader della Juventus e della Nazionale Italiana vince la sfida, rappresentando il prototipo di difensore moderno. Bonucci, infatti, si comporta in maniera eccellente in fase di contenimento, ha ottime qualità di impostazione del gioco e riesce, a volte,  a rendersi pericoloso anche in zona gol. Basti pensare alla partita d’andata…

Koulibaly – Chiellini 1

Sfida molto equilibrata. Entrambi sono ottimi giocatori che interpretano in maniera differente il ruolo, ma con la stessa efficacia. Puntiamo sul senegalese, in quanto Chiellini con l’attacco dei “piccoli” del Napoli, potrebbe andare in difficoltà.

Ghoulam – Alex Sandro 2

Qui c’è poco da discutere, qualcuno potrà obiettare, ma Alex Sandro momentaneamente rappresenta ciò che di migliore può offrire il campionato italiano sulla fascia sinistra e rientra anche tra i migliori in Europa. Questa sera il brasiliano potrebbe essere anche avanzato nei tre dietro ad Higuain, con l’inserimento di Asamoah terzino. Anche in questa posizione Alex Sandro sarà molto pericoloso e potrebbe essere la mossa a sorpresa di Allegri…

Allan – Khedira 2

Sfida tra due centrocampisti molto simili. Entrambi danno tanta quantità in mezzo al campo, ma non disdegnano neanche delle sortite offensive, con i loro inserimenti che spesso risultano decisivi e si tramutano in goal. In questa stagione però Allan non sta riuscendo a tenere gli stesse livelli del suo primo anno a Napoli, mentre Khedira è sempre un giocatore cardine della mediana bianconera. Proprio per questo premiamo il tedesco.

Jorginho – Marchisio 2

Poco da fare per l’italo-brasiliano contro Marchisio. In questa stagione Jorginho non riesce ad esprimersi ai suoi consueti livelli, tanto che spesso lo vediamo partire dalla panchina in favore della quantità di Diawara. Anche Marchisio non sta attraversando un momento eccelso di forma, ma le sue qualità sono indiscutibili e un match come questo potrebbe riportarle alla luce. Punto alla Juventus.

Hamsik – Pjanic X

Sfida nella sfida quella tra i giocatori di maggior estro nel centrocampo delle due squadre. Entrambi possono cambiare la partita con una semplice giocata, un passaggio smarcante, una punizione o un tiro sotto il sette. Proprio per questo motivo e per l’importanza che entrambi rivestono nelle loro rispettive squadre, abbiamo deciso di optare per un giusto pareggio.

Callejon – Cuadrado X

Sfida molto equilibrata tra i due esterni di destra. Lo spagnolo è un motorino su quella fascia, corre in avanti e  indietro ed è assolutamente l’uomo in più della squadra di Sarri. Il colombiano ha caratteristiche diverse, ma può cambiare la partita da un momento all’altro con i suoi lampi di genio. Non ci vogliamo sbilanciare troppo e per cui optiamo per un pareggio che riteniamo il risultato più giusto.

Mertens – Higuain X

L’idolo del presente contro quello del passato. Il falso nueve contro il vero nueve. Il belga sta disputando la sua migliore stagione in termini realizzativi, mentre Higuain lo conoscono tutti a Napoli, dove questa sera tornerà per la prima volta da avversario. Il Pipita ha già dimostrato di saper reggere le pressioni, ma questa volta è diverso, giocherà al San Paolo e un po’ di tensione la sentirà no? Sfida che termina quindi in pareggio.

Insigne – Dybala X

Lo scugnizzo di Napoli è in uno stato di forma disarmante, così come Dybala è un giocatore sempre imprescindibile per questa Juventus. Ambedue i calciatori hanno grandi colpi e possono regalare giocate decisive in ogni momento: pareggio giusto.
Attenzione alle possibile partenza di Dybala dalla panchina, con l’inserimento di Asamoah terzino e l’avanzamento di Alex Sandro. Per facilitare la nostra analisi abbiamo paragonato Dybala con Insigne, ma non è da escludere che Allegri lo tenga in panchina.

Risultato Finale

Secondo la nostra analisi la Juventus vince questo confronto ai raggi X: sono infatti le sfide conquistate dai bianconeri, contro i 2 successo del Napoli e i ben 4 pareggi. La Juventus è sicuramente la favorita in questo big match di giornata, ma il San Paolo potrebbe mettere il fiato sul collo agli avversari e dare quella spinta in più alla squadra di Sarri… quindi “che vinca il migliore!”

a cura di Alessandro Tagliaboschi, Michael Procopio e Valerio Pennati

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI