• Nelle ultime ore in casa Napoli sta tenendo banco la questione legata al futuro di Vlad Chiriches, difensore rumeno ex Tottenham finito prepotentemente nel mirino del Galatasaray. I leoni di Turchia sono difatti alla ricerca di un difensore d’esperienza così da poter consolidare il reparto arretrato della squadra di Igor Tudor e, proprio in quest’ottica, il nome del classe 1989 stuzzica e non poco la dirigenza giallorossa. In ogni caso la società di Aurelio De Laurentis non ha l’obbligo di vendere a tutti i costi e Chiriches, dal canto suo, ha sempre detto di trovarsi molto bene all’ombra del Vesuvio, anche se non ha mai scartato definitivamente l’ipotesi di un suo trasferimento.

Galatasaray – Chiriches: la situazione…

Il Galatasaray non sta di certo vivendo uno dei suoi periodi migliori, visto che alla scarsezza di risultati sportivi si sono aggiunti negli ultimi tempi anche una serie di problemi finanziari. Dopo aver concluso la stagione 2015-16 al sesto posto in campionato ed essersi ritrovato escluso dall’Europa League a causa delle sanzioni sul Fairplay Finanziario, la Uefa aveva imposto alla società turca di limitare anche le proprie spese complessive sul mercato per il 2016 ed il 2017, così da poter rientrare al più presto nei parametri stabiliti dal massimo organo europeo. Per questo motivo l’offerta del Galatasaray per il cartellino del difensore non dovrebbe essere superiore ai 5 milioni di euro e non inferiore ai 4, mentre per quanto riguarda l’ingaggio probabilmente le cifre non saranno superiori agli 1,5 milioni di euro + Bonus annuali.

Intanto il Napoli ci pensa…

Per quanto riguarda il Napoli ricordiamo che, a brevissimo, la società partenopea dovrà versare circa 20 milioni di euro nelle casse del Torino per l’acquisto definitivo di Nikola Maksimovic: è vero dunque che, essendo i conti degli azzurri in ordine, essi non abbiano bisogno di vendere per forza, ma certamente qualche cessione permetterebbe di far pesare meno sul bilancio i vari esborsi che la società dovrà effettuare nei prossimi mesi. Maggio, Tonelli ed ora anche Chiriches: ecco i nomi delle pedine che ad oggi il Napoli potrebbe essere sacrificare più facilmente in nome del proprio equilibrio finanziario.

A cura di Giacomo Lattuada (Twitter: @LattuadaGiacomo
PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUITECI SU AGENTI ANONIMI!