Continuano a rincorrersi le voci di un probabile addio di Eden Hazard al Chelsea. Questa settimana il giocatore belga ha ammesso che giocare nel Real Madrid rimane il suo “sogno” e che presto o tardi vuole “farlo accadere”. Tuttavia, il centrocampista dei Blues ha evidenziato che non vuole che si verifichi la stessa situazione turbolenta che ha comportato il trasferimento del suo ex compagno di squadra Thibaut Courtois nell’ultima finestra di mercato.

“Non voglio quello”, ha dichiarato Hazard. “Voglio ciò che è bene per me, ma anche ciò che è bene per il club perché il club mi ha dato tutto”. Come Courtois, il centrocampista il prossimo anno sarà negli ultimi 12 mesi di contratto e pare difficile che possa sopraggiungere un rinnovo.

Di questo ne è convinto anche Alvaro Morata che è pronto a salutarlo definitivamente:”Se ha detto chiaramente che sogna di giocare al Real Madrid, significa che è così e c’è poco da fare. Abbiamo tutti quanti sostenuto che non vuole andare via, che vuole rimanere al Chelsea, ma se il Real dovesse arrivare e fare un’offerta non sarebbe certo quello che pensiamo noi a creare un problema”.

Antonio Alicastro