Caos societario in quel di Modena. Per l’ennesima volta, lo stadio Braglia rimane chiuso anche questa giornata di campionato e salta pure la sfida con l’Albinoleffe. Risultato scontato per i lombardi, vittoriosi tre a zero a tavolino. L’arbitro e le squadre si sono presentati allo stadio e hanno di fatto confermato il risultato d’ufficio. Tutto questo perchè il presidente Taddeo non ha avuto il tempo per poter saldare il debuto con il Comune di Modena, come non è stato possibile rinviare la partita a lunedì e giocarla a Forlì. Nella giornata odierna, l’arbitro Luciani di Roma 1 ha atteso 45 minuti extra rispetto all’orario d’inizio previsto. Nulla da fare e sconfitta a tavolino ormai scontata. A tutto ciò andrà sommata la serie di provvedimenti che il Giudice Sportivo e la Federazione potranno infliggere al Modena, tra cui l’estromissione dal campionato di Lega Pro.

Christian Travaini (@ChriTravaini)

Lo stadio Braglia di Modena nella scorsa stagione di Serie C (Fonte esclusiva)