Arrivano importanti novità sul fronte centravanti del Milan: Andrè Silva, attaccante classe 1995 che in questa stagione, con la maglia del Porto, si è messo in mostra con 21 gol ed 8 assist, è a un passo dal trasferimento in rossonero. In queste ore Mirabelli e Fassone si trovano a Milanello con il centravanti portoghese ed il suo procuratore, Jorge Mendes, per definire la trattativa. La clausola rescissoria del giocatore è fissata a 60 milioni, ma il club rossonero potrebbe ottenere, grazie al lavoro di Mendes, un importante sconto per via della situazione economica del Porto (che entro il 30 giugno dovrà ripianare una passivo di 35 milioni di euro): l’obiettivo, quindi, è quello di portare a Milano, sponda rossonera, il numero 10 dei Dragões per una cifra compresa fra i 35 ed i 40 milioni di euro.

Secondo alcune indiscrezioni l’attaccante 21enne (con cui c’è già un accordo sull’ingaggio per un contratto quinquennale) potrebbe svolgere le visite mediche già domani mattina, presso la clinica “La Madonnina”. Il Milan sembra davvero aver trovato il suo nuovo centravanti: sarà Andrè Silva a guidare il reparto avanzato rossonero.

A cura di Francesco Cisternino