Il Milan – dopo gli oltre 200 milioni spesi la scorsa estate – si è preso una pausa sul mercato di gennaio, ma i suoi dirigenti hanno continuato a lavorare per studiare già i colpi per luglio. Il primo rinforzo della prossima sessione estiva per i rossoneri sarà infatti una conoscenza della serie A: il terzino sinistro Ivan Strinic.

Il croato della Sampdoria, prelevato la scorsa estate dal Napoli, si è completamente ritrovato in Liguria e ha attirato su di sé l’attenzione di molti club, tra cui lo stesso Napoli. Fassone e Mirabelli si sono però mossi con largo anticipo, incontrando l’agente del croato Tonci Martic e incassando la piena disponibilità al trasferimento di Strinic. Il giocatore ha una situazione contrattuale molto particolare visto che andrà in scadenza a giugno 2018, ma nel suo contratto è presente anche un’opzione di rinnovo che deve essere accettata dallo stesso calciatore. Strinic però si è convinto a pieno dell’offerta rossonera e già domani apporrà la sua firma sul nuovo contratto, raggiungendo poi Milanello a luglio a parametro zero.

Il nuovo acquisto dei rossoneri andrà a sostituire il sicuro partente Antonelli e con ogni probabilità partirà come vice Rodriguez sulla fascia sinistra. Nonostante manchi ancora molto all’inizio della prossima sessione di calciomercato, il Milan si sta già muovendo con largo anticipo segno della presenza di un progetto valido e concreto.

di Valerio Pennati (Twitter @ValerioPennati)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI, SEGUICI SU AGENTI ANONIMI