Con le menti impegnate sul fronte closing, i tifosi del Milan stanno cominciando a fare i conti con quello che sarà il mercato della prossima estate. Complici innanzitutto tutti i fatti che verranno dopo la chiusura della cessione del Milan, la dirigenza rossonera dovrà pianificare il futuro tra colpi attesi e possibili addii anche eccellenti. A partire da De Sciglio, con la testa sempre più lontano da Milanello. Secondo le ultime indiscrezioni, le problematiche legate al rinnovo del terzino rossonero sono sempre più ampie. Tanto da dover considerare come ipotesi più che concreta al momento un eventuale addio già il prossimo giugno.

Il contratto di De Sciglio scadrà nel 2018 e i discorsi sul rinnovo sembrano ora essere del tutto stagnanti. Il suo futuro dipenderà sicuramente da quel che accadrà dopo il closing. Anche se sulle tracce del terzino rossonero si sono già fatte avanti Napoli e Juventus. Con i bianconeri che avevano già sondato De Sciglio a gennaio, come vi anticipammo in esclusiva proprio durante il mercato invernale. L’addio di Evra in casa Juve ormai sembrerebbe archiviato, ma non è escluso un ritorno di fiamma per il milanista nel mercato di giugno. Dal canto loro, i rossoneri preferirebbero una cessione di De Sciglio all’estero, anche se nessun club si è al momento fatto avanti.

Christian Travaini (@ChriTravaini)

PER TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI