image

Dopo mesi e mesi di trattative poco entusiasmanti che hanno portato a Milano giocatori che non hanno particolarmente scaldato il cuore dei tifosi rossoneri, come Sosa e Gomez, il Milan è pronto a piazzare un colpo molto interessante.

Si tratta di Mario Pasalic centrocampista croato classe 1995 di proprietà del Chelsea ma di ritorno da due prestiti: prima all’Elche e poi al Monaco dove ha esordito in Champions League. Pasalic è un centrocampista completo dotato di ottima visione di gioco e tecnica che gli permettono di giocare sia da centrocampista centrale sia da regista. I rossoneri priorio in queste ore sono a colloquio con il Chelsea per decidere le modalità del trasferimento: si parla di un prestito con diritto di riscatto ad una cifra ancora ignota.

Pasalic-Milan è un’operazione simile a quella di Marko Van Ginkel qualche anno fa e Cuadrado, alla Juventus, nella scorsa stagione. Il diavolo si assicura così un giocatore poco conosciuto a livello europeo ma dotato di tutti i mezzi necessari per esplodere e far sognare i tifosi rossoneri. Questa trattativa sarebbe comunque slegata da quella tra sempre il Chelsea e Romagnoli con i rossoneri che anche di fronte ad un’offerta molto alta cercherebbero a tutti i costi di tenere il difensore da cui la società rossonera intende ripartire.

Filippo Rivani