Il Pipita ha accettato le condizioni del club rossonero

Dopo la frenata di ieri sera, con Higuain non convinto dalla formula del trasferimento e dall’ingaggio proposto, sono ripresi i contatti tra le parti per concludere l’operazione. A dire la verità, l’accordo tra Milan e Juventus si era già trovato: scambio alla pari BonucciCaldara e trasferimento del Pipita in prestito con diritto di riscatto (18-20 milioni e 36 la quota del riscatto).

La trattativa più calda di questo periodo di calciomercato che sta lasciando col fiato sospeso i tifosi, dunque, sta per avviarsi verso la conclusione, visto che il bomber argentino sembra essersi convinto: il direttore generale Beppe Marotta ed il suo fido collaboratore Fabio Paratici sono attesi a Milano per porre i sigilli all’affare. E’ previsto, infatti, un incontro con Leonardo e successivamente un faccia a faccia con Nicolas Higuain, con la fumata bianca che potrebbe arrivare già in serata.

Antonio Alicastro