I numeri di ‘Ringhio’ Gattuso, che ieri ha festeggiato le 50 panchine in Serie A

Con la vittoria sul Sassuolo per 1-0, il Milan è salito al terzo posto in classifica. Un risultato insperabile fino a qualche mese fa, quando i cugini dell’Inter sembravano nettamente favoriti per la corsa al podio. Tra i tanti fattori che hanno contribuito all’ascesa dei rossoneri, sicuramente, va citata l’ottima gestione tecnica (e non solo) da parte di Rino Gattuso.

L’allenatore calabrese è stato bravo a tenere salde le redini dello spogliatoio nei momenti più duri della stagione, quando la situazione interna (vedi il caso Higuain) sembrava in equilibrio precario. A questo, vanno aggiunti certamente i meriti sportivi, visto che il Milan – complice il buonissimo mercato di gennaio – si è risollevato anche e soprattutto dal punto di vista tecnico e dei risultati.

Peraltro, la partita di ieri è stata la numero 50 di Gattuso in Serie A. Si può dunque tracciare un bilancio di quella che è stata finora l’esperienza di ‘Ringhio’ da allenatore rossonero.

50, infatti, è anche la percentuale di vittorie (25) in campionato, con 17 pareggi e 8 sconfitte a completare il parziale. In questo periodo, il Milan ha realizzato 75 gol, subendone 46 e conquistando 102 punti.

Statistiche niente male, contando che l’avventura di Gattuso è iniziata in salita, ereditando la squadra da Vincenzo Montella.

Adesso, il Milan è artefice del proprio destino. I rossoneri inseguono la qualificazione in Champions, che manca ormai da diversi anni. Le ultime 12 partite saranno pertanto decisive in questo senso. Ma, con un allenatore così, si può tornare a sognare in grande…

A cura di Samuel Giuliani (9Giuliani)