Novità importanti a Casa Milan per quanto riguarda il settore giovanile rossonero. Infatti, la dirigenza avrebbe scelto, come nuovo coordinatore tecnico del vivaio, Marco Beretta.

Classe 1959, ha iniziato la sua carriera nei settori giovanili negli anni ’80. Dopo una lunga gavetta, poi, è giunto in Serie B, alla Ternana. Dopo l’esperienza nella serie cadetta, è stato assunto dal Chievo Verona, in Serie A, dove poi ha allenato anche Parma, Siena, Lecce e Torino, raggiungendo la salvezza con le prime due. Dopo la brevissima esperienza al PAOK Salonicco, terminata ancor prima di cominciare, Beretta ha bazzicato fra diverse società di Serie B, prima di diventare responsabile del settore giovanile del Cagliari, ruolo che ricopre tuttora.

L’incontro fra le parti, sarebbe già avvenuto lo scorso 31 gennaio, quando il ds rossonero, Massimiliano Mirabelli, avrebbe incontrato l’ex-tecnico lombardo a Milano. Attualmente, Beretta si trova all’estero con alcune squadre del settore giovanile cagliaritano, ma dovrebbe risolvere il suo contratto con i sardi appena rientrerà in Italia, per poi legarsi al club meneghino.

Il ruolo che andrà a ricoprire Beretta, al momento, è affidato a Filippo Galli, responsabile del settore giovanile rossonero dal luglio 2009. Molto apprezzato dalla dirigenza per il suo senso di appartenenza e l’ottimo lavoro svolto, Galli non lascerà il club, ma sarà ricollocato: resta da capire se lavorerà in coabitazione con il neoassunto o se andrà a svolgere altre mansioni.

 

Andrea Fabris (@andreafabris96)

 

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI