Che molto del suo futuro passi da qua Mihajlovic lo sa. Che la stagione possa raddrizzarsi o compromettersi (almeno per il girone di andata) i tifosi lo sanno. Che il pass verso le zone alte della classifica transita proprio da qui chi scenderà in campo lo sa ancora meglio.

Foto Fabio Ferrari - LaPresse 14 09 2013 Torino ( Italia ) sport Campionato Serie A Tim - Stagione 2013/2014 Stadio Olimpico di Torino - Torino Fc vs Milan Nella foto:D'Ambrosio rete photo Fabio Ferrari - LaPresse 14 0892013 Turin ( Italia ) sport Italian Football Championship League A Tim 2013 /2014 - Olympic Stadium of Turin - Torino Fc vs Milan in the pic:D'Ambrosio

Foto Fabio Ferrari – LaPresse
14 09 2013 Torino ( Italia )
sport
Campionato Serie A Tim – Stagione 2013/2014 Stadio Olimpico di Torino – Torino Fc vs Milan
Nella foto:D’Ambrosio rete
photo Fabio Ferrari – LaPresse
14 0892013 Turin ( Italia )
sport
Italian Football Championship League A Tim 2013 /2014 – Olympic Stadium of Turin – Torino Fc vs Milan
in the pic:D’Ambrosio

Finita la breve pausa per le ultime qualificazioni europee, il Milan riparte daun’insidiosa trasferta sabato sera contro il Torino. E ci arriva tutt’altro che a pieno regime. Proprio a causa degli impegni calcistici, tutti i nazionali sono sbarcati a Milanello solo ieri, iniziando la preparazione in notevole ritardo rispetto ai granata, che hanno mandato molti meno uomini in giro per il mondo. All’elenco mancano ancora Bacca e Zapata, che devono affrontare un volo transatlantico dalla Colombia e sono arrivati solo oggi. La situazione è resa ancor più delicata dall’assenza di Mario Balotelli, che è ancora fermo a causa di una pubalgia e con ogni probabilità non verrà nemmeno convocato.

Insomma, un quadro tutt’altro che a colori vivaci per ripartire alla grande dopo la sosta, con un match che potrebbe essere decisivo in primo luogo per la permanenza sulla panchina di Sinisa. Con un occhio al tormentone di mister Bee e alla vicenda del tanto agognato closing (che oggi dalla Thailandia hanno confermato), anche ieri l’ad Galliani ha fatto visita al centro sportivo per essere più vicino alla squadra in un momento delicato. Ma, nonostante le difficoltà, è tempo di prendere il Toro per le corna.